Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_bucarest

Proiezione del film: “Quod Erat Demonstrandum”, vincitore del Premio Speciale della Giuria al Festival Internazionale del Cinema di Roma

Data:

27/02/2014


Proiezione del film: “Quod Erat Demonstrandum”, vincitore del Premio Speciale della Giuria al Festival Internazionale del Cinema di Roma

In collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Bucarest e la società produttrice romena, la Icon Production, l’Ambasciata d’Italia a Bucarest ha presentato presso la Residenza dell’Ambasciatore il lungometraggio “Quod Erat demonstrandum” (2013), presentata in prima mondiale al Festival Internazionale del Film di Roma nel novembre 2013, dove ha ottenuto il Premio Speciale della Giuria.

Scritto e diretto da Andrei Gruzsniczki, apprezzato e pluri-premiato regista romeno, il film racconta una storia ambientata nella Romania del periodo comunista, sviluppata attorno alla decisione di un matematico romeno – che sarà vissuta dalle autorità comuniste dell’epoca come una ‘sfida’– di pubblicare un testo scientifico su una rivista americana. La decisione innesterà una catena di eventi, generando una serie di ripercussioni sulla sua vita e su quella dei suoi amici.

Presenti alla proiezione privata il regista, la produzione ed una nutrita rappresentanza del cast (che, tra gli altri, comprende Ofelia Popii, Sorin Leoveanu e Florin Piersic Jr.) insieme a numerose personalità del mondo cinematografico e culturale. Particolarmente significativa la presenza di uno dei più famosi registi romeni, Lucian Pintilie, e di Maria France Ionesco, figlia del celebre drammaturgo franco-romeno, Eugene Ionesco.

Il film sarà distribuito ufficialmente in Romania in autunno.

Quod Erat Demonstrandum


898