Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_bucarest

NewsConsolari2012

 

NewsConsolari2012
BUCAREST, 28/12/2012 - ELEZIONI DEL PARLAMENTO ITALIANO 2013: VOTO ALL’ESTERO PER CORRISPONDENZA
Con Decreto del Presidente della Repubblica n. 226 del 22 dicembre 2012 sono state indette per il 24 e 25 febbraio 2013 le votazioni per l’elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.
In Italia le votazioni si svolgono presso i seggi nei giorni di domenica 24 febbraio (dalle ore 8,00 alle ore 22,00) e di lunedì 25 febbraio (dalle ore 7,00 alle ore 15,00).
All’estero, i cittadini italiani ivi stabilmente residenti, iscritti nelle liste elettorali della Circoscrizione estero, possono partecipare alle elezioni votando per corrispondenza. Essi votano per le liste di candidati presentate nella rispettiva ripartizione della Circoscrizione Estero.
A ciascun elettore residente all’estero, che non abbia optato per il voto in Italia entro il 3 gennaio (per ulteriori informazioni sull’opzione di voto clicca qui), la Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Bucarest invierà per posta, entro il 6 febbraio, un plico contenente: un foglio informativo che spiega come votare, il certificato elettorale, la scheda elettorale (due per chi, avendo compiuto 25 anni, può votare anche per il Senato), una busta completamente bianca in cui inserire le schede votate, una busta già affrancata recante l’indirizzo dell’Ufficio consolare stesso, le liste dei candidati della propria ripartizione.
L’elettore, utilizzando la busta già affrancata e seguendo attentamente le istruzioni contenute nel foglio informativo, dovrà spedire SENZA RITARDO le schede elettorali votate, in modo che arrivino alla Cancelleria Consolare entro - e non oltre - le ore 16 (ora locale) del 21 febbraio.
Il voto è personale e segreto. E’ fatto divieto di votare più volte e inoltrare schede per conto di altre persone. Chiunque violi le disposizioni in materia elettorale, sarà punito a norma di legge.
L’elettore che alla data del 10 febbraio non avesse ancora ricevuto il plico elettorale, potrà rivolgersi alla Cancelleria Consolare per verificare la propria posizione elettorale e chiedere eventualmente un duplicato.
LA CANCELLERIA CONSOLARE E’ A DISPOSIZIONE PER OGNI ULTERIORE CHIARIMENTO AI NUMERI SOTTO RIPORTATI:
Str. Arh. Ion Mincu, 12
011358 Sector 1 Bucarest
Telefono: centralino +40 21 223.2424
Fax +40 21 223.4550
Email consolato.bucarest@esteri.it
INFORMAZIONI DETTAGLIATE SONO INOLTRE DISPONIBILI SUI SITI WEB www.ambbucarest.esteri.it e www.esteri.it



BUCAREST, 13/12/2012 - Comunicazione importante ai percettori di pensioni INPS
L'INPS ha comunicato l'avvio della verifica dell'esistenza in vita dei pensionati all'estero per l'anno 2013. Ai pensionati sarà pertanto inviato un plico contenente:
a. il modello di attestazione standard, di colore giallo (clicca qui per il modello);
b. la lettera esplicativa (clicca qui per il modello).
E' stato inoltre predisposto un modello di colore verde per i casi in cui il pensionato abbia difficoltà a muoversi (clicca qui per il modello).
I plichi dovrebbero essere recapitati ai pensionati nella prima metà di dicembre 2012 e dovranno essere trasmessi alla Citibank entro il 2 aprile 2013. Le pensioni di coloro i quali non faranno pervenire le attestazioni di esistenza in vita entro il termine del 2 aprile saranno sospese e i pagamenti saranno ripristinati solo a seguito di adeguata prova di esistenza in vita da parte dei pensionati.


BUCAREST, 19/11/2012 - Elezioni 2013: Diritto di voto per corrispondenza ai cittadini italiani residenti all'estero
Nel corso del 2013 si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Parlamento italiano, che vedranno coinvolti anche i cittadini italiani residenti all’estero, chiamati ad eleggere i propri rappresentanti alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica, votando per i candidati che si presentano nella Circoscrizione estero.
Si ricorda che il VOTO è un DIRITTO tutelato dalla Costituzione Italiana e che, in base alla Legge 27 dicembre 2001, n.459, i cittadini italiani residenti all’estero, iscritti nelle liste elettorali della circoscrizione estero, possono VOTARE PER POSTA. A tal fine, si raccomanda quindi di controllare e regolarizzare la propria situazione anagrafica e di indirizzo presso la Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Bucarest.
E’ POSSIBILE IN ALTERNATIVA SCEGLIERE DI VOTARE IN ITALIA PRESSO IL PROPRIO COMUNE, comunicando per iscritto la propria scelta (OPZIONE) alla Cancelleria Consolare entro i termini di legge. La scelta (opzione) di votare in Italia vale solo per una consultazione elettorale.
Chi desidera votare in Italia deve darne comunicazione scritta alla Cancelleria Consolare ENTRO IL 31 DICEMBRE dell’anno precedente a quello previsto per la scadenza naturale della legislatura (aprile 2013), quindi entro il 31 dicembre 2012.
In caso intervenga invece uno scioglimento anticipato delle Camere, l’opzione può essere inviata o consegnata a mano entro il 10° giorno successivo alla indizione delle votazioni.
In ogni caso l’opzione DEVE PERVENIRE all’Ufficio consolare NON OLTRE I DIECI GIORNI SUCCESSIVI A QUELLO DELL’INDIZIONE DELLE VOTAZIONI. Tale comunicazione può essere scritta su carta semplice e - per essere valida - deve contenere nome, cognome, data, luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell’elettore. Per tale comunicazione si può anche utilizzare l’apposito modulo disponibile cliccando qui.
Se la dichiarazione non è consegnata personalmente, dovrà essere accompagnata da copia di un documento di identità del dichiarante.
Come prescritto dalla normativa vigente, sarà cura degli elettori verificare che la comunicazione di opzione spedita per posta sia stata ricevuta in tempo utile dal proprio Ufficio consolare.
Gli elettori che scelgono di votare in Italia in occasione delle prossime elezioni politiche, ricevono dai rispettivi Comuni italiani la cartolina-avviso per votare -presso i seggi elettorali in Italia - per i candidati nelle circoscrizioni nazionali e non per quelli della Circoscrizione Estero.
Se si sceglie di rientrare in Italia per votare, la Legge NON prevede alcun tipo di rimborso per le spese di viaggio sostenute, ma solo agevolazioni tariffarie all’interno del territorio italiano.
La scelta di votare in Italia può essere successivamente REVOCATA con una comunicazione scritta da inviare o consegnare all’Ufficio consolare con le stesse modalità ed entro gli stessi termini previsti per l’esercizio dell’opzione.
LA CANCELLERIA CONSOLARE E’ A DISPOSIZIONE PER OGNI ULTERIORE CHIARIMENTO AI NUMERI SOTTO RIPORTATI:
Str. Arh. Ion Mincu, 12
011358 Sector 1 Bucarest
Telefono: centralino +40 21 223.2424
Fax +40 21 223.4550
Email consolato.bucarest@esteri.it


BUCAREST, 09/11/2012 - Tariffa Consolare: aumento del 10% dei diritti
La Legge 7 agosto 2012, n.134, di conversione del D.L. 22/06/2012 n.83 ha introdotto l’aumento percentuale del 10% dei diritti consolari riportati nella Tabella dei diritti consolari (allegata al D. Lgs. 71/2011, “Ordinamento degli uffici consolari”). Il citato aumento è stato recepito con decreto interministeriale MAE/MEF che verra’ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il prossimo lunedi’ 12 novembre, per entrare in vigore il giorno successivo (martedi’ 13 novembre 2012).
Il testo aggiornato della Tabella è disponibile cliccando qui.


BUCAREST, 17/10/2012 - Comunicato importante in materia di documenti di viaggio per i figli minori
Con l'approssimarsi delle festività natalizie e di inizio dell'anno nuovo, si attira nuovamente l'attenzione dei connazionali sulla necessità che tutti i cittadini italiani, anche se minori d'età, che viaggiano all'estero, devono essere muniti di un proprio passaporto o carta d'identità in corso di validità. Infatti, dal 26 giugno 2012, non è più valida l'iscrizione dei minori sui passaporti dei propri genitori. Il rilascio del passaporto o della carta d'identità deve essere chiesto alla Cancelleria Consolare di Bucarest che osserva il seguente orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30.


ROMA, 12/10/2012 - Elezioni amministrative del 28 e 29 ottobre 2012: agevolazioni di viaggio per gli elettori
Clicca qui per visualizzare la circolare del Ministero degli Interni in merito alle elezioni amministrative che avranno luogo domenica 28 ottobre e lunedi' 29 ottobre 2012 con eventuale turno di ballottaggio nei giorni di domenica 11 e lunedì 12 novembre 2012.
Clicca qui per visualizzare la circolare operativa delle Ferrovie dello Stato Italiane.
Clicca qui per visualizzare la nota dell'ASCAT
Clicca qui per visualizzare la nota dell'ANAS


ROMA, 10/10/2012 - Regione Friuli Venezia Giulia: convocazione di comizi elettorali
Si comunica che il Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, con decreto 196/Pres. del 01/10/2012, ha indetto per la giornata del 02/12/2012 dalle 8.00 alle 20.00 un referendum consultivo per la costituzione del nuovo Comune di Rivignano Teor mediante fusione dei comuni di Rivignano e Teor.


BUCAREST, 20/09/2012 - Comunicazione alla Cancelleria consolare degli indirizzi di posta elettronica dei connazionali residenti
Al fine di offrire ai cittadini residenti servizi più efficaci e tempestivi, si segnala la possibilità di comunicare gli estremi del proprio indirizzo di posta elettronica inviando una mail alla Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Bucarest all’indirizzo anagrafe.bucarest@esteri.it
I connazionali, in tal modo, potranno ricevere per posta elettronica, all'indirizzo comunicato, informazioni di carattere generale relative ai servizi consolari e, in prospettiva, potranno fruire di tutti i servizi che si renderanno disponibili con il prossimo avvio della piattaforma SE.CO.LI. (Servizi Consolari On-Line).
Gli indirizzi di posta elettronica comunicati dai connazionali saranno utilizzati dalla Cancelleria consolare per fini esclusivi d'ufficio, nel rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali.


BUCAREST, 20/07/2012 - Comunicato importante in materia di documenti di viaggio per i figli minori
Si attira nuovamente l'attenzione sul comunicato già pubblicato il 7 marzo scorso, in materia di carta d'identità e passaporti per i cittadini italiani minori: dal 26 giugno scorso i minori che viaggiano, anche se iscritti sui passaporti dei propri genitori, per evitare respingimenti alle frontiere, devono avere ciascuno la propria carta d'identità o il proprio passaporto. Pertanto, si invitano tutti coloro che non l'avessero ancora fatto a presentarsi presso gli Uffici della Cancelleria consolare per richiedere il rilascio del passaporto o della carta d'identità per i propri figli minori.

ROMA, 04/06/2012 - Elezioni amministrative di giugno 2012: agevolazioni di viaggio per gli elettori
Il Ministero dell’Interno ha reso noto che le elezioni comunali in Sardegna, fissate per i giorni 20 e 21 maggio p.v., sono state differite ai giorni di domenica 10 e lunedì 11 giugno 2012. L’eventuale turno di ballottaggio è previsto per i giorni di domenica 24 e lunedì 25 giugno 2012.
Clicca qui per visualizzare la circolare operativa di Trenitalia.
Clicca qui per visualizzare la nota della Societa' ANAS Spa.
Clicca qui per visualizzare la circolare di Trenitalia in merito ai viaggi degli elettori in occasione delle consultazioni elettorali in oggetto che avranno luogo domenica 17 e lunedi 18 giugno nel comune di Rizziconi (RC) e domenica 24 e lunedi 25 giugno 2012 nel comune di Camerata Nuova (RM), con eventuale ballottaggio rispettivamente in data 1 e 2 luglio e 8 e 9 luglio 2012.


BUCAREST, 01/06/2012 - Restituzione passaporti rinvenuti all’estero e restituiti agli uffici consolari italiani
Si rende noto che i passaporti oggetto di furto o smarrimento e successivamente rinvenuti da parte delle Autorità locali romene, dovranno essere restituiti alla Cancelleria Consolare dell'Ambasciata d'Italia a Bucarest.
Si invitano pertanto coloro che abbiano recentemente subito un furto/smarrimento nell’ambito di questa circoscrizione consolare e vogliano verificare se i propri passaporti siano stati rinvenuti, a contattare la Cancelleria Consolare al numero +40212232424 o al seguente indirizzo mail: consolato.bucarest@esteri.it.
Si segnala che l’eventuale ritiro del passaporto potrà avvenire secondo le seguenti modalità:
- ritiro diretto presso la Cancelleria Consolare;
- invio per posta, con spese di spedizione a carico del richiedente.
Si ricorda che trascorso il periodo massimo di un anno di giacenza presso la Cancelleria Consolare, a decorrere dalla data in cui le Autorità locali restituiscono i passaporti rubati o smarriti, senza che i documenti siano stati reclamati dai legittimi proprietari, si procederà alla loro distruzione senza ulteriori comunicazioni.

BUCAREST, 03/05/2012 - Comunicazione importante ai percettori di ratei di pensioni INPS: proroga al 2 giugno 2012 del termine di presentazione dell'attestazione di esistenza in vita
INPS e Citibank avevano indicato il 2 aprile 2012 come termine di presentazione dell'attestazione di esistenza in vita per i pensionati. Ad oggi non tutti i pensionati hanno completato tale processo ed il flusso delle certificazioni che pervengono a Citibank e' ancora molto sostenuto. Per evitare che i pensionati possano essere privati della pensione, l'INPS ha ritenuto necessario richiedere a Citibank NA di prorogare il termine per il completamento dell'accertamento, concedendo ai pensionati la possibilita' di far pervenire le relative attestazioni entro il 2 giugno 2012. Conseguentemente, la sospensione del pagamento delle pensioni intestate a soggetti che non completeranno il processo di accertamento dell'esistenza in vita entro il suddetto termine sara' disposta a partire dalla rata di luglio 2012.
Ulteriori informazioni possono essere acquisite presso gli Uffici di Patronato in Romania INAS e ITAL UIL.


ROMA, 30/03/2012 - Elezioni Amministrative di Maggio 2012
La Regione Autonoma Valle D'Aosta ha comunicato che domenica 27 maggio 2012 si svolgeranno le elezioni amministrative per l'elezione diretta del Sindaco, del Vice Sindaco e dei Consiglieri comunali nei Comuni di Arnad, Issime e Valsavarenche. L'eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 10 giugno 2012.
La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha comunicato che domenica 6 e lunedì 7 maggio 2012 si svolgeranno le elezioni amministrative per l'elezione diretta del Sindaco e dei Consigli Comunali dei Comuni qui indicati. L'eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 20 e lunedì 21 maggio 2012.
Clicca qui per leggere l'Avviso di indizione delle Elezioni amministrative nella Regione Sicilia (DA n.13 del 06/03/2012), incluso il comune di Torrenova (DA n.14 del 12/03/2012).
Clicca qui per leggere l'Avviso di Revoca delle Elezioni per i comuni di Caltanissetta e Ragusa (DA n.17 del 19/03/2012).


BUCAREST, 07/03/2012 - Informazione importante per chi viaggia con figli minori
L' Unione Europea ha informato che i minori che viaggiano, per evitare respingimenti alle frontiere, devono avere ciascuno la propria carta d'identità o il proprio passaporto. Entro il 26 giugno 2012 tutti i bambini che viaggiano dovranno essere muniti del proprio passaporto.
Pertanto, si invitano tutti coloro che non l'avessero ancora fatto a presentarsi presso gli Uffici della Cancelleria consolare, entro il prossimo 26 giugno, per richiedere il rilascio del passaporto o della carta d'identità per i propri figli minori.


ROMA, 07/03/2012 - Nuove disposizioni in materia di Carte d'identità
Recenti disposizioni hanno introdotto le seguenti novità in materia di carte d'identità:
1) La carta d'identità valida per l'espatrio, rilasciata ai minori di anni 14, può riportare, su richiesta, le generalità dei genitori o di chi ne fa le veci. Tali elementi sono riportati sull'ultima facciata della carta d'identità al momento del rilascio e possono essere aggiunti anche sulle carte d'identità già rilasciate (D.L. n. 1 del 24 gennaio 2012).
2) Le carte d'identità rilasciate dopo il 10 febbraio 2012 avranno validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per quel documento (D.L. n. 5 del 9 febbraio 2012).


ROMA, 20/01/2012 - Entrata in vigore delle disposizioni che prevedono la completa decertificazione nei rapporti con la P.A. e con i gestori di pubblici servizi
Il primo gennaio 2012 sono entrate in vigore le disposizioni della Legge n. 183 del 12.11.2011, che hanno modificato la disciplina dei certificati e delle dichiarazioni sostitutive. Le principali novità introdotte dalla nuova normativa sono:
1) nei rapporti con gli Organi della Pubblica Amministrazione e con i gestori di pubblici servizi, i certificati sono sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione, previste dagli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, o dall'atto di notorietà.
2) sui certificati deve essere apposta, a pena di nullità, la dicitura " Il presente certificato non può essere prodotto agli Organi della Pubblica Amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi.
Da quanto sopra consegue che le certificazioni rilasciate da una P.A. in ordine a stati, qualità personali e fatti sono validi ed utilizzabili solo nei rapporti tra soggetti privati mentre nei rapporti con la P.A. e con i gestori di pubblici servizi devono essere presentate esclusivamente dichiarazioni sostitutive di certificazioni o atti notori.





193