Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_bucarest

Patenti

 

Patenti

Per ulteriori informazioni a carattere generale sull’argomento trattato nella presente Sezione, clicca qui.

Patente di guida

Si informa che il cittadino italiano che si reca in Romania per brevi periodi, può circolare liberamente con la propria patente di guida italiana, in corso di validità, ai sensi della Direttiva Comunitaria n. 91/439/CEE del 29 luglio 1991 e successive modifiche.

Il cittadino italiano, regolarmente residente in Romania, può convertire la propria patente di guida italiana in equipollente documento romeno. Poiché la Romania non applica la procedura di “riconoscimento” che permette (tramite il rilascio dell’apposito tagliando) la gestione del documento di guida italiano, si consiglia di provvedere alla conversione dello stesso prima della scadenza.

In caso di furto, smarrimento o distruzione del proprio documento di guida, il cittadino italiano regolarmente residente in Romania, può richiedere il rilascio del “duplicato”  (equipollente documento di guida romeno) alle competenti Autorità di Polizia del luogo di residenza, ai sensi della Direttiva Comunitaria n. 91/439/CEE del 29 luglio 1991 e successive modifiche.





Ritiro della patente di guida per violazione del codice della strada

Si informa, altresì, che le patenti di guida italiane nonché i libretti di circolazione ritirati dagli Organi di Polizia romeni, per violazione al Codice della Strada, dopo un periodo necessario al decorso dei termini per un eventuale ricorso (generalmente 15 giorni), vengono trasmesse a questa Cancelleria Consolare per il successivo inoltro, ai vari Uffici delle Motorizzazioni italiane territorialmente competenti, entro i trenta giorni successivi.

L’interessato può , comunque, riottenere anticipatamente il proprio documento di guida o libretto di circolazione nei giorni immediatamente successivi al ritiro (due giorni) e prima dell’invio a questa Cancelleria Consolare, facendo espressa richiesta all’Organo di Polizia che ha effettuato il ritiro e previa dichiarazione notarile di impegno a non condurre autoveicoli sul territorio romeno fino alla scadenza della sanzione comminata.

I documenti di guida già pervenuti dalle competenti Autorità di polizia, possono essere ritirati personalmente dagli interessati presso questa Cancelleria Consolare, previa dichiarazione di impegno a non condurre autoveicoli sul territorio romeno fino alla scadenza della sospensione, nel caso il ritiro sia antecedente alla scadenza della sospensione stessa. In caso di delega al ritiro a terze persone, l’interessato dovrà allegare copia di un proprio documento di identità, in corso di validità, e l’eventuale dichiarazione di impegno.





165